Espace de coworking

Coworking: un mercato da 13 miliardi

il coworking cambiato il modo in cui lavoriamo e dove lavoriamo, forse per sempre. Poiché sempre più aziende adottano un modello di ufficio ibrido, la domanda di spazi flessibili è destinata ad esplodere. Il rapporto Global Coworking Spaces Market 2021-2025 prevede che questo settore crescerà di 13,35 miliardi di dollari nei prossimi cinque anni.

Inutile dire che lo èuna grande opportunità per gli imprenditori. Abbiamo parlato con Kurt Ullman, Direttore del Franchise Business Development presso l'International Workplace Group, delle opportunità di franchising presso Rego, il principale fornitore mondiale di spazi di lavoro. Con 2.600 sedi negli Stati Uniti, Regus offre ai clienti non solo spazio fisico da sfruttare, ma anche una preziosa rete di imprenditori e potenziali partner che abbraccia l'intero portafoglio IWG, ovvero 3.400 aziende in 128 paesi. Ecco cosa devi sapere per entrare a far parte di questo settore, destinato a registrare una crescita esplosiva.

Crea le giuste relazioni

"Per Regus, si tratta di trovare il partner giusto e il giusto rapporto con gli affiliati", afferma Ullman. "Una volta che entriamo in conversazione con una parte interessata, la aiutiamo a fare una valutazione approfondita della nostra attività e del nostro franchising, e allo stesso tempo impariamo a conoscerla, il loro background, le loro qualifiche e cosa può portare al franchising relazione. Lo sottoponiamo a un intero processo di due diligence e, alla fine, se troviamo che va bene per entrambe le parti, stipuliamo un contratto di franchising. »

"Esperienza commerciale, acume negli affari e un livello di capitale adeguato: questi sono i punti di ingresso di base", afferma Ullman. “Ma a parte questo, quello che stiamo cercando è qualcuno che abbia davvero una visione e possa portare un certo livello di creatività imprenditoriale. Da parte nostra, desideriamo idealmente leader che mirino a far crescere un'attività più ampia per un periodo di tempo come proprietari di un franchising multi-unità o di un territorio. »

Un'incredibile struttura di supporto

"Seguiamo un percorso molto ben orchestrato quando si tratta di prepararli a lanciare e quindi gestire la loro attività", afferma. “Li aiutiamo a scegliere il sito, ad allestire gli interni, a costruire e seguire tutta la formazione necessaria per il funzionamento. E una volta che hanno aperto la loro attività, offriamo loro un supporto di consulenza continua. Facciamo anche molti sforzi di vendita e marketing per attirare i clienti nei loro locali. Ci occupiamo anche della fatturazione, che consente all'affiliato di scaricare gran parte del carico di lavoro relativo alla gestione del cliente. Quindi è un grande vantaggio per loro risparmiare tempo e risorse su cose noiose e noiose e concentrarsi sulla crescita del proprio business. »

Il futuro del settore

“La previsione di McKinsey è che, dal pre-Covid al post-Covid, ci sarà un aumento da quattro a cinque volte del numero di persone che lavorano in remoto. E PwC ha esaminato le indagini e ha stabilito che 17% delle aziende sarebbe tornato al lavoro d'ufficio a tempo pieno, 13% avrebbe abbandonato i propri uffici e sarebbe andato esclusivamente in remoto. Infine, 70 % adotterebbero una forma di lavoro ibrido", afferma Ullman. "Penso che ogni azienda e ogni individuo attraverserà il proprio periodo di adattamento, quindi chissà quale sarà il numero esatto, ma penso che stiamo parlando di un ordine di grandezza e di qualcosa che continuerà nel futuro. »

Per saperne di più:   I migliori spazi di coworking a Lille: indirizzi e prezzi